Settore 7-MECADON

Qui sorgeva la più importante catena di produzione di Faaris IV: benedetti da Marte, i tecnopreti curavano ed assemblavano le principali macchine e i numerosi veicoli militari presenti sul pianeta. Gli Orks, durante la Prima Guerra di Faaris IV hanno distrutto e depredato le principali aree abitative, tra cui il sacro Ars Machinorum, ma grazie agli eroici sforzi delle forze imperiali, l'orda dei pelleverde è stata contenuta, e sono stati salvati i preziosi generatori geotermici, e la centrale di comunicazione Lode Divina. Durante la Seconda Guerra i Pelleverde hanno sferrato un violentissimo attacco, annientando ogni difesa e conquistando tutto il settore. Le fabbriche e le industrie sono al lavoro per la costruzione di numerosi di Stompa e Gargant Titan, mentre un fiume infinito di Orks si accalca lungo i confini del settore al richiamo della Waaaagh!




Controllo del settore: ORKI
Lealisti: 4 - Caotici 0 - Orki 46
  1. ACCESSO ALLA RETE ELDAR 6WAA: Orki
  2. ARS MACHINORUM: Orki
  3. GENERATORI GEOTERMICI LW414: Orki
  4. CENTRO LODE DIVINA: Orki


BATTLE REPORT GIUGNO



Datacode 009-Vittoria Lealisti
Continuano le incursioni per destabilizzare la crescente waagh orchesa di Mecadon, veccji rivali si scontrano, ancora una volta la Brigata Vendergast affronta le orde meccanizzate degli Zpakka Krani, con una tecnica ormai collaudata i vendetta lealisti scivolano sui fianchi nemici e subito uno dei carri corazzati esplode. Il nemico non si lascia demoralizzare ed avanza rabbioso, ma il terreno è spoglio e privo di protezioni, gli uomini del Vendergast si tengono lontani mentre martellano i carri corazzati in arrivo. Un secondo carro corazzato esplode, ma il fuoco di risposta distrugge una delle venerate cannoniere vendetta, il pilota riesce in un atteraggio di fortuna permettendo alla squadra di sbarcare indenne. Il fuoco dei laser immobilizza il terzo colosso di metallo orchesco. Gli orchi provano ad avanzare ma sono distanti, la battaglia si chiude rapidamente senza che le parti arrivino al corpo a corpo. Nonostante la perdita del vendetta il comando del Vendergast è soddisfatto, tre carri corazzati in meno ed una massa di orchi costretta a muoversi a piedi, facile vittima dell’aereonautica imperiale. Inutile dire che il gran kapoguerra degli zpakka krani è furioso.

Datacode 008
- vittoria lealisti

Gli Zpakka Krani meritano una punizione per la loro arroganza nei confronti dell’imperium, il Lord Generale Frederik Vendergast, organizza una spedizione punitva tra le sabbie arroventate di Mecadon. Le unità d’esplorazione avvistano una colonna di corazzati orcheschi a cui viene rapidamente tesa un imboscata, i vendetta colpiscono i carri corazzati sui fianchi menomandoli mentre i corazzati imperiali prendono le forze orchesche in un fuoco incrociato. Il lord Generale guida personalmente la carica con il supporto di una grossa unità di lancieri barbari cimmeriani. Gli orchi vengono messi in rotta, le perdite sono molte, ma si tratta di una grande vittoria per l’imperium.

Datacode 007 - vittoria Orki
Dopo la caduta del vecchio commissario, lo sterminio del colonnello e del suo staff, e la perdita della bandiera, il XCV cadiano '' gli occhi del serpente'' era caduto in apatia, lo spirito combattivo azzerato. Fu cosi' che fu loro assegnato un nuovo lord commissario, Danilus. Il quale non perse tempo: bisognava recuperare l'onore, dando una sonora lezione a Turbomazza e alla sua orda, Gli Aratori. Due giorni dopo il suo insediamento, gli i cadiani passarono il confine di mecadon. Un giorno dopo , quasi per caso, trovarono Turbomazza insieme ad alcune bande di ragazzi, intendo a divertirsi al tiro allo squig fra le rovine degli una volta orgogliosi insediamenti imperiali. Nonostante il sole non fosse ancora sorto, Danilus attacco', cercando di sfruttare la mancanza di mezzi pesanti orkeski, in quel momento non presenti sul campo. La reazione orkeska fu immediata, ma disciplinate salve di fuoco tennero gli orchi a bada, che si asseragliarono fra le rovine, ingaggiando i cadiani in uno scontro a lunga gittata a loro sfavorevole, forse aspettando i mezzi pesanti che ancora non si vedevano. La battaglia sembrava volgere a favore degli imperiali... i caduti erano alti si, ma in fondo non c'e' purificazione senza sangue, e gli orchi si tenevano a distanza, inoltre l'attacco della fanteria meccanizzata, supportato da un valkirye e dai fanti scelti paracadutisti, stava schiacciando l'ala degli aratori. A dire il vero Danilus, senza lasciare trasparire nulla, era intimamente deluso, si aspettava una sfida piu' grossa.. e questo fu il suo penultimo pensiero. Il suo ultimo fu '' hei, perche' ho una lama di un metro che mi spunta dall'addome?''. Lui non lo scopri' mai, ma i suo collaboratori si.. degli orchi traslucidi, totalmente silenziosi, erano arrivati alle spalle dello schieramento, e senza rumore alcuno si erano lanciato contro li fanti della guardia imperiali... dopodiche' il silenzio fini', le urla della guardie, l' esplosione di un chimera ad opera si un gigante con teschio per testa, il colonnello che viene decapitato mentre si da alla fuga, la massa di ragazzi asserragliati che si lancia all' asssalto.. fu davvero troppo, e i pochi rimasti di questa spedizione si diedero alla fuga, portando con se il corpo del lord commissario


Datacode 006 -Vittoria Orki-

I ragazzi della contraerea si erano superati, nonostante avessero sparato solo poche migliaia di colpi, avevano abbattuto uno strano velivolo che sorvolava a bassa quota la zona degli insediamenti. Non erano state altrettanto brave le Kakkole mandate a raccogliere i rottami. Nessuna era infatti tornata. Cosi' Turbomazza decise di approfittare per portare a fare un giro i ragazzi.... Giunto in zona noto' che il bottino era ricco: 3 lupi siderali in armatura terminator. Ma vide anche una squadra, sola soletta, di guerrieri eldar oscuri a presidiare la zona... la cosa puzzava di imboscata, gli schiavisti eldar sono ghiotti di grezza mascolinità orchesca per le arene, deciso quindi di appostarsi fra le rovine ed aspettare.La mossa si rivelo' azzeccata, prima apparve un agile raider, carico di grotteschi esseri cuciti assieme.. ma sia il raider che la squadra non riuscirono a reggere la scarica di piombo dei ragazzi orchesci. La seconda ondata sembrava piu' preoccupante, 2 raider e un venom, ma proprio mentre si stavano preparando ad assaltare ecco sbucare la brigata fantasma, che grazie al fuoco e all'acciaio riesce a distruggere i due raider.. turbomazza non perder l'occasione, con una poderosa waagh si lancia nella mischia insieme ai ragazzi, uccidento tutte le furie... L'arconte innominato tenta il colpo gobbo, assale Turbomazza degli Aratori, spossato dalla waaagh, insieme a 4 incubi... ma niente da fare, il colosso d'acciaio uccide le 4 guardie del corpo, mettendo in fuga l'arconte e portandosi a casa un bel bottino.


Datacode 005 -Vittoria Orki-

Dopo il terribile saccheggio di perturbio, Giravano voci fra gli orchi che Turbomazza degli Aratori fosse sazio di guerra e bottino.. Ma erano tutte menzogne! La voglia di combattere brucia profondamente dentro il cuore di ogni orco. Cosi il Grande Kapoguerra decise di andare a razziare la zone mineraria di Mineris, per poter ingrandire le sue bande di skatolame e il suo parco di mezzi corazzati. La razzia andava bene, si erano addentrati in profondità nel territorio imperiale, avevano saccheggiato insediamenti colonici e miniere.. ma nessuna bella rizza. Quindi Turbomazza fu ben contento quando i suoi esploratori gli portarono la notizia di alcuni ragazzi umani tozti piu' avanti... ma fu veramente deluso nel constatare che si trattava di un singolo uomo, un paio di moto e una cassa da morto ambulante... A peggiorare le cose, il fuoco delle due bande di sciacalli che si era portato dietro per smontare i relitti nemici misero subito in fuga i motociclisti, e la squadra fantasma distrusse lo space marines d'acciaio senza subire una perdita... una vera deluzione! Ma ecco che arrivano le sorprese! Dall'alto arrivano 10 assaltatori! Poi Altri 10, e anche un enorme land raider! Prendendo sul fianco la formazione orchezka... il fuoco del land raider fa saltare il Karro personale di turbo mazza, la rreazione dei ragazzi e' fulminea. Con una poderosa carica fanno fuori una squadra di assaltatori, danto il tempo all''orda di riorganizzarsi... Gli angeli assassini targiversano, fabbno sbarcare la loro elite, i terminator, ma e' troppo tardi. L'orda di ragazzi guidata da turbomazza si abbatte su di loro, non lasciando quasi sopravissuti.


Datacode 004 -Vittoria Orki-
Il grande kapoguerra turbomazza era davvero scocciato! Proprio quando stava per aprire le botti della birra di fungo invecchiata 3 anni, una delle kakkole skiave gli aveva portato una notizia che in altri momenti lo avrebbe reso felice: omini roza erano stati avviztati dalla banda del kapoguerra Trituro Spakkamondi nei pressi delle rovine abbandonate al confine con Castrum Pretorio. Ora, c'e' un tempo per combattere, e un tempo per gozzovigliare, e questo era il tempo delle gozzoviglie! Quei fragili omini avrebbero pagato caro il disturbo arrecato... questa volta non si scherzava! L'impero stava cercando di creare una testa di ponte nelle rovine dell'insiediamento colonico una volta conosciuto come Charlie Bravo.
Gli orchi, essendone venuti a conoscenza solo una volta che i cadiani si erano fortificati, deciso di rispondere con una contrattacco massiccio: e dopo che ebbero catturato il lord commissario Ulrich Von Liechstein i cadiani non riuscirono a riorganizzarsi e si diedero alla fuga.



Datacode 003 -Vittoria Orki-
Turbomazza degli Aratori aveva fame. FAME. La cosa andava avanti da giorni e i soliti funghi oramai non bastavano piu'. Quindi fu con grande gioia che salto' sul suo carro da guerra quando gli giunse la notizia che, forse per aprire un altro fronte di guerra, un piccolo contingente Tyranide era stato visto aggirarsi fra le rovine nella zona est di mecadon...

Datacode 002
-Vittoria Orki-
Con una intuizione geniale mai avuta prima, Turbomazza degli Aratori decide di seguire i suoi guaztatori per prendere di sorpresa l'avversario.... Arriveranno a battaglia oramai conclusa, ma la notizia di un simile bestione nascosto nelle ombre rende pavido il cuore degli invasori cadiani, che lasciano il campo ai ragazzi della waagh

Datacode 001
-Vittoria Orki-
Comincia la lunga marcia della waaagh del kapoguerra Turbomazza Gli Aratori per portare aiuto al sindako Zdrumo. La forze appiedate, guidate del kapoguerra in persona, hanno attaccato le rovine dell'insediamento di Ludium, dove stabilire una base per le operazioni future. L'obiettivo era presidiato una discreta forza di fanteria di pfd locali: nonostante il coraggio dimostrato, si sono dovute ritirare con pesante perdite, senza averne quasi inflitte alla marea verde di Tubromazza.

1 commento:

Blogger ha detto...

New Diet Taps into Pioneering Idea to Help Dieters Get Rid Of 15 Pounds within Just 21 Days!